JoomMot

 

 

Risultati per test molecolare fattore V

Di seguito l'elenco dei risultati di ricerca trovati rilevanti per la keyword 'test molecolare fattore V':

Risultati maggiormente rilevanti:



 fattore v / fattore ii+ / mthfr - euroimmun
Diagnostica: il test EUROArray FV / FII+ / MTHFR Direct è stato progettato per fornire una determinazione sicura dei più importanti fattori di rischio genetici di trombosi ed è facile da eseguire. Nella procedura diretta, il campione di sangue intero viene trattato con due reagenti e l’estratto può essere utilizzato direttamente nella PCR.

 risultati per test molecolare fattore v - nlm
La dimostrazione della mutazione fattore V Leiden in biologia molecolare rappresenta un test di conferma per i pazienti con test di resistenza alla Proteina C attivata (APCR) positivo, in quanto il 95% dei casi di APCR positività è riconducibile a questa mutazione del fattore V. gene del fattore v (leiden) - di fraia laboratori

 cepheid | test molecolare per la ricerca del fattore ii e del fattore v ...
xpert ® fii & fv è un test qualitativo di genotipizzazione per il rilevamento rapido degli alleli del fattore ii e del fattore v. eseguito sul sistema cepheid genexpert, il test è concepito per fornire risultati rapidi per la mutazione c del fattore ii.*la presenza di mutazioni 97g>a (formalmente 20210g>a) e del fattore v di leiden c.1601g>a …



Altri risultati:



 test per il rischio trombotico (fattore v leiden, fattore ii, mthfr ...
TEST per il rischio trombotico (Fattore V Leiden, Fattore II, MTHFR, CBS, PAI-1) Contattaci per maggiori informazioni Autorizzo studiofatamorgana.it al trattamento dei dati personali.

 fattore v leiden e pt 20210 - varianti geniche - lab tests online
Ciascun test è utilizzato per rilevare la presenza di specifiche mutazioni e se queste sono presenti in una copia (eterozigote) o due copie (omozigote). Durante l’emostasi, il fattore V è normalmente inattivato da una proteina chiamata proteina C attivata (APC), responsabile della prevenzione della formazione di coaguli troppo grossi.

 risultati per test molecolare fattore di leiden - nlm.it
La dimostrazione della mutazione fattore V Leiden in biologia molecolare rappresenta un test di conferma per i pazienti con test di resistenza alla Proteina C attivata (APCR) positivo, in quanto il 95% dei casi di APCR positività è riconducibile a questa mutazione del fattore V. gene del fattore v (leiden) - di fraia laboratori

 valutazione genetica del rischio di trombosi - luisa poliambulatorio ...
questi geni sono prevalentemente quelli deputati alla produzione dei fattori della coagulazione del sangue, e sono il fattore v di leiden, il fattore ii della coagulazione (protrombina) ed il gene mthfr (metilentetraidrofolatoreduttasi), ma anche il fattore xiii, il beta fibrinogeno, il pai-1, il fattore xiii, l’hpa. l’ace, l’ agt, l’apob …




Last Search Plugin 2.03

 

Nuclear Laser Medicine srl
Viale delle Industrie, 3 - 20049
Settala (MI) - ITALIA
Tel: +39 02 952451 - Fax: +39 02 95245238/37

P.Iva/Cod.Fisc.: 08763060152 - Cap. Soc. € 110.000,00 i.v.

 

QUALITÀ CERTIFICATA

Nuclear Laser Medicine srl è un’azienda certificata