JoomMot

 

La NLM è lieta di annunciare che sono state donate 10.000 mascherine protettive alla Protezione Civile

Risultati per test genetico fattore v g1691a

Di seguito l'elenco dei risultati di ricerca trovati rilevanti per la keyword 'test genetico fattore v g1691a':

Risultati maggiormente rilevanti:



 esame mutazione di leiden (rischio trombosi) - humanitas ...
Il fattore V di Leiden, noto anche come Mutazione G1691A del Fattore V, è una condizione genetica che aumenta il rischio di sviluppare trombosi venosa (trombofilia). Il fattore V è uno dei cofattori della coagulazione: è infatti essenziale per la formazione di fibrina e del coagulo ematico (di sangue) grazie all’attivazione del Fattore II (la protrombina).

 esame per mutazione di leiden? - humanitas san pio x
Il fattore V di Leiden, noto anche come Mutazione G1691A del Fattore V, è una condizione genetica che aumenta il rischio di sviluppare trombosi venosa (trombofilia).Il fattore V è uno dei cofattori della coagulazione: è infatti essenziale per la formazione di fibrina e del coagulo ematico (di sangue) grazie all’attivazione del Fattore II (la protrombina).

 fattore v di leiden – microgenomics
Il fattore V è un cofattore essenziale per l’attivazione della protrombina (fattore II) a trombina. Il suo effetto pro-coagulante è normalmente inibito dalla Proteina C attivata. La mutazione nota come fattore V di Leiden (G1691A) impedisce l’inattivazione da parte della Proteina C attivata del fattore V, aumentandone quindi la sua attività pro-coagulante.



Altri risultati:



 risultati per test genetico fattore v g1691a - nlm.it
Il test genetico. Il test si basa sull’analisi di 50 polimorfismi genetici, localizzati su 38 geni, ... FATTORE V: variante di Leiden (G1691A) e mutazioni Y1702C e His1299Arg, Il fattore V attivato è un cofattore essenziale per l'attivazione della protrombina (fattore II) a trombina. determinazione della predisposizione genetica alla ...

 fattore v (g1691a) real time (fret), cod. aa832
Cod. AA832 Nome KIT: Fattore V (G1691A) Real Time (FRET) Descrizione:Il kit fornisce il materiale necessario per la genotipizzazione del gene del Fattore V Leiden della coagulazione che comprende la mutazione G1691A mediante amplificazione delle sequenze bersaglio e analisi delle curve di melting. La mutazione G>A in posizione 1691 nel gene per il fattore di coagulazione V (FV Leiden – R506Q ...

 valutazione genetica del rischio di trombosi - luisa ...
Valutazione genetica del rischio di patologie trombotiche (Trombofilia e Abortività ) mediante analisi di mutazione dei geni del Fattore V di Leiden mut. G1691A, del Fattore V mut. Y1702C, del Fattore V mut. 1299, del Fattore V Cambridge, del Fattore II mut. G20210A, delMTHFR Mut.

 esami diagnostici trombofilia - laboratorio analisi ...
Fattore V di Leiden ... o variante G1691A e può essere presente sia, più raramente, nella condizione di omozigosi che in quella, più frequentemente, di eterozigoti. ... in particolare il quadro genetico, i fattori nutrizionali vitaminici, le abitudini di vita ed eventuali patologie renali.




Last Search Plugin 2.03

 

Nuclear Laser Medicine srl
Viale delle Industrie, 3 - 20049
Settala (MI) - ITALIA
Tel: +39 02 952451 - Fax: +39 02 95245238/37

P.Iva/Cod.Fisc.: 08763060152 - Cap. Soc. € 110.000,00 i.v.

 

QUALITÀ CERTIFICATA

Nuclear Laser Medicine srl è un’azienda certificata