JoomMot

 

La NLM è lieta di annunciare che sono state donate 10.000 mascherine protettive alla Protezione Civile

Risultati per analisi genetica fattore II

Di seguito l'elenco dei risultati di ricerca trovati rilevanti per la keyword 'analisi genetica fattore II':

Risultati maggiormente rilevanti:



 fattore ii (protrombina): la ... - servizio analisi dna
Valutazione genetica del rischio di patologie cardiovascolari mediante analisi di mutazione del gene del Fattore II (Protrombina) La protrombina o fattore II della coagulazione svolge un ruolo fondamentale nella cascata coagulativa in quanto la sua attivazione in trombina porta alla trasformazione del fibrinogeno in fibrina e quindi alla formazione del coagulo.

 mutazione fattore ii dna g20210a - cdi centro diagnostico ...
Il fattore II o protrombina è la proteina favorente la formazione del coagulo, quindi dei trombi. Il test è indicato nei casi di screening per trombofilia in pazienti a rischio, con familiarità positiva, a scopo preconcezionale in presenza di altri fattori di rischio.

 fattore ii (gene protrombina) | gruppo saniroma
La Protrombina o Fattore II viene attivato in trombina portando alla formazione del fibrinogeno in fibrina; è uno dei punti chiave della coagulazione ed è descritta una mutazione genetica che la interessa (G20210A) con conseguente aumento dei livelli di protrombina e rischio trombofilico.



Altri risultati:



 risultati per analisi genetica fattore ii - nlm
Fattore II (protrombina): la variante (G20210A) Valutazione genetica del rischio di patologie cardiovascolari mediante analisi di mutazione del gene del Fattore II (Protrombina) La protrombina o fattore II della coagulazione svolge un ruolo fondamentale nella cascata coagulativa in quanto la sua attivazione in trombina porta alla trasformazione del fibrinogeno in fibrina e quindi alla ...

 mutazione del gene della protrombina (fattore ii) 20210 ...
Una mutazione genetica provoca un aumento dei livelli plasmatici di protrombina (fattore II), che predispone alla trombosi venosa. (Vedi anche Panoramica sulle malattie trombotiche .) La protrombina (fattore II) è un precursore vitamina K-dipendente della trombina, l'enzima terminale della cascata coagulativa (vedi figura Vie della coagulazione del sangue ).

 mutazione g20210a del fattore ii - quali sono i valori?
Il Fattore II, noto anche con il nome di protrombina, svolge un ruolo fondamentale nella cascata coagulativa in quanto la sua attivazione in trombina consente la formazione di fibrina e quindi del coagulo.




Last Search Plugin 2.03

 

Nuclear Laser Medicine srl
Viale delle Industrie, 3 - 20049
Settala (MI) - ITALIA
Tel: +39 02 952451 - Fax: +39 02 95245238/37

P.Iva/Cod.Fisc.: 08763060152 - Cap. Soc. € 110.000,00 i.v.

 

QUALITÀ CERTIFICATA

Nuclear Laser Medicine srl è un’azienda certificata